Notizie

L’adattatore da Lightning ad AV digitale contiene un intero computer basato su ARM al suo interno, ma la qualità è peggiorata

Ecco spiegato il motivo del suo prezzo elevatissimo: l’adattatore da Lightning ad AV digitale contiene al suo interno un System-on-Chip basato su tecnologia ARM per smistare i contenuti audio-visivi al connettore HDMI, per poi visualizzarli sul televisore. Una soluzione di questo tipo però ha evidenti limiti: vediamoli insieme.

avlightning

I ragazzi su Panic Blog hanno scoperto delle informazioni interessantissime riguardo il funzionamento dell’adattatore da Lightning ad AV digitale, venduto a 49€ su Apple Store online in Italia. Questo funzionerebbe come una sorta di “decoder” AirPlay, che converte i contenuti in un formato compatibile, mandandoli poi al televisore attraverso il connettore HDMI.

Il tutto è possibile grazie al System-on-Chip inserito all’interno dell’accessorio, che vanta al suo interno 256MB di RAM. Tali deduzioni sono state effettuate anche per via della qualità e delle prestazioni generali che ha l’adattatore rispetto al vecchio cavo basato su connettore 30-pin.

Il nuovo, infatti, mostra degli artefatti tipici della connessione MPEG, alcuni input lag ed effettua il rendering ad una risoluzione inferiore (1600×900, rispetto alla 1920×1080 vantata nelle specifiche) che poi viene scalata utilizzando la potenza del SoC integrato.

chip-2

Nell’esperienza pratica la sensazione è quella di assistere ad uno stream avvenuto attraverso AirPlay, con tutti i limiti del caso. Una soluzione di questo tipo è stata pensata perché probabilmente il nuovo connettore Lightning progettato da Apple non è in grado di trasmettere un segnale “puro” tramite HDMI e dunque l’adattatore ha la necessità di convertirlo in un formato compatibile.

Apple, contattata sulla questione, ha risposto laconicamente sostenendo che “Airplay non è coinvolto nelle operazioni di questo adattatore”. Il che forse è vero, ma la perdita di qualità è insindacabile e decisamente insostenibile visto che si parla di adattatori via cavo.

Via | 9To5Mac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!