Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple vince la battaglia sul brevetto della connettività 3G in Inghilterra
Brevetti

Apple vince la battaglia sul brevetto della connettività 3G in Inghilterra 

Apple questa settimana ha siglato l’ennesima vittoria contro la storica rivale Samsung, infatti in un tribunale del Regno Unito il giudice si è espresso in favore della società di Cupertino, affermando che non ha violato alcun brevetto relativo alla connettività 3G.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Apple-v-Samsung-2-130204

La società coreana ha accusato Apple della violazione di brevetti di sua proprietà, ma il giudice Christopher Floyd ha dichiarato, in tribunale a Londra, che la società di Cupertino non ha infranto alcun brevetto. Il caso riguardava appunto alcuni particolari della connettività 3G, nello specifico il modo in cui i dispositivi inviano e ricevono dati attraverso una rete senza fili.

Depositando la querela, Samsung aveva sperato di aggiudicarsi circa il 2,5% in royalties per ogni device 3G venduto dalla Apple. L’esperto del settore, Florian Mueller, ha definito tale richiesta “ridicola”, eh ha inoltre evidenziato come la società di Cupertino abbia vinto ben 24 cause, in cui era stata querelata da Samsung per la violazione di brevetti.

Il colosso coreano ha risposto ufficialmente alla sentenza attraverso i propri funzionari, i quali si sono detti “delusi” dalla sentenza pronunciata. Probabilmente verrà effettuato ricorso dopo un’attenta valutazione della sentenza. Le battagli legali tra le due società hanno avuto inizio nel mese di aprile 2011, quando Apple ha citato in giudizio Samsung accusandola di aver copiato il design dell’iPhone. Dopo due anni gli scontri tra i due colossi non sono ancora cessati. Per quanto ancora andrà avanti questa vicenda?

Via | Appleinsider

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.