Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

FAA: iPad può volare, iPhone ancora no
Notizie

FAA: iPad può volare, iPhone ancora no 

La Federal Aviation Administration sta preparando delle nuove regole che permetterebbero agli utenti di utilizzare dispositivi elettronici anche durante le fasi di decollo ed atterraggio dei voli di linea. Se i tablet saranno permessi, ancora il percorso per accettare gli smartphone è lungo ed incerto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

MacBook-on-airplane

Il cambiamento di regole permetterà agli utenti che dispongono di dispositivi come iPad o Kindle di essere utilizzati anche nelle fasi più delicate dei voli, cioè decolli ed atterraggi. Sarà annunciato entro la fine dell’anno dalla Federal Aviation Administration (FAA).

“L’agenzia è stata sotto tremenda pressione per quanto riguarda l’utilizzo dei dispositivi elettronici nei voli”, si legge sul blog Bits del New York Times. “Gli utenti richiedevano delle prove scientifiche che mostrassero a tutti i motivi per cui non era possibile utilizzarli.”

Le prime novità probabilmente saranno rilasciate il prossimo luglio dal gruppo che ha lavorato a stretto contatto con la FAA per la redazione delle nuove regole. I primi incontri sono stati tenuti lo scorso gennaio e si evidenzia la presenza di esponenti di Amazon, della Consumer Electronics Association, Boeing ed altri.

In queste riunioni si discuteva sul fatto che questi dispositivi potessero realmente interferire con le operazioni di volo – elemento smentito ormai da parecchio tempo – e di perfezionare regole ben precise in modo che fossero ben chiare le tipologie di dispositivi che rientreranno nelle nuove regolamentazioni.

In America è da mesi che ci si muove verso queste direzioni, visto che ci sono già stati precedenti in tal senso. Tuttavia, una regolamentazione che prevede le tipologie di dispositivi utilizzabili sembra un po’ fuori luogo, dal momento che nel prossimo futuro verranno probabilmente presentati dispositivi innovativi, che non possono essere inseriti in nessuna categoria ad oggi esistente: parliamo di smart-watch o dei Google Glass.

Come si comporteranno le nuove normative riguardo a questi nuovi terminali? E quanto dovremmo aspettare per avere regole specifiche?

Via | iDownloadBlog

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.