Notizie

Tecnologie FinFET a 16 nanometri negli iPhone del futuro?

TSMC e PowerVR stanno collaborando nei lavori di perfezionamento del processo produttivo FinFET a 16nm, per la produzione delle GPU mobile del prossimo futuro. Vista la stretta collaborazione fra PowerVR ed Apple possiamo immaginare le nuove tecnologie sui prossimi iPhone?

Apple-processore-A6

Le due aziende hanno annunciato la collaborazione per portare a termine i lavori sul nuovo processo produttivo a 16nm che consentiranno migliori performance a fronte di consumi ridotti, caratteristiche indispensabili per i dispositivi di domani.

Il nuovo processo FinFET a 16nm sarà utilizzato nelle nuove PowerVR serie 6, la nuova iterazione delle GPU installate da tempo su iPhone, iPad ed iPod touch, all’interno dei SoC Ax progettati da Apple. Una GPU della serie 5 è stata installata anche all’interno di Galaxy S4, dall’arci-nemica Samsung.

I crescenti rapporti con le due società potrebbero essere visti però in un’altra ottica. Sappiamo che Apple e TSMC si stanno corteggiando vicendevolmente per consolidare le relazioni e finalizzare un accordo definitivo per la produzione dei chip di Cupertino da parte dell’azienda taiwanese. Sembra logico che una manovra di questo tipo potrebbe avvicinare ulteriormente le due società.

Vi terremo informati su eventuali risvolti futuri della vicenda.

Via | CDRInfo

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!