Notizie

Gene Munster: Apple non presenterà alcun nuovo prodotto fino a Giugno

Non dovremmo aspettarci nessun nuovo prodotto da Apple fino ad almeno Giugno, ma soprattutto non dovremmo dar credito a tutto quello che sentiamo in giro perché rischieremmo di rimanere delusi. In sintesi è questo il monito fatto quest’oggi dalla rispettabile agenzia Munster.

apple-stock

Gene Munster è l’agenzia che in passato si è fatta notare per le sue predizioni riguardo a prodotti di prossima uscita, quali la televisione Made in Apple. Quest’oggi però è tornata a parlare della società guardando maggiormente al lato economico-finanziario ed ha fatto notare come le false aspettative che si stanno creando negli ultimi tempi non facciano per niente bene ad Apple.

In particolare, secondo Munster, Apple presenterà una relazione del secondo trimestre dell’anno al disotto delle aspettative: 41,3 milioni di dollari di profitto, contro i 42,8 preventivati. Inoltre la società fornirà anche dei dati di vendita più bassi di quanto precedentemente preventivato: 35,5 milioni di iPhone contro i 37 milioni e 3,8 milioni di Mac contro gli oltre 4 milioni preventivati.

Secondo Munster tutto ciò non fa bene ad Apple, non tanto per i risultati delle vendite e dei profitti, i quali rimangono comunque elevati e molto buoni per l’azienda, ma piuttosto per l’aspettativa che si è creata nei confronti di Apple. La società infatti sta semplicemente seguendo la propria roadmap, mentre analisti, osservatori ed azionisti speculano su ciò che l’azienda potrebbe sviluppare nei prossimi tempi. iWatch, iTV ed iPhone Low-Cost non fanno quindi bene all’aspetto finanziario e guardare i probabili dati leggermente sotto le aspettative che verranno presentati alla fine del trimestre non tranquillizzerà sicuramente gli investitori.

Munster continua poi a spezzare le aspettative parlando dei nuovi prodotti: secondo l’agenzia infatti Apple non presenterà alcun nuovo prodotto fino al probabile iPhone di Giugno. Al massimo vedremo piccoli aggiornamenti hardware sui Mac nel mese di Aprile, ma niente di più.

Tornando a parlare dell’aspetto finanziario, Munster crede che nella seconda metà dell’anno il titolo in Borsa di Apple migliorerà grazie alla presentazione dei nuovi prodotti: potrebbe passare da un -14% di inizio 2013 ad un +15% entro la fine dell’anno.

Via | iDownloadBlog

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!