Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Misek: tutti i prossimi prodotti Apple potrebbero ritardare, non ci sono prove concrete su iWatch
Rumors

Misek: tutti i prossimi prodotti Apple potrebbero ritardare, non ci sono prove concrete su iWatch 

L’analista Peter Misek di Jefferies si è scagliato nuovamente contro i prodotti di Cupertino. In seguito ad una visita presso i fornitori asiatici di Apple, Misek sostiene che iPhone 5S non sarà rilasciato a luglio, così come molti prodotti Apple quest’anno vedranno seri ritardi in fase di commercializzazione.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Misek

Le supposizioni di Peter Misek di Jefferies partono dalle indiscrezioni che dovrebbero vedere iPhone 5S commercializzato ufficialmente nel mese di luglio. Questo, come sappiamo, sarebbe già un punto di partenza forzato, visto che Apple solitamente rilascia il proprio smartphone con cadenza annuale. Pertanto, una data più concreta sarebbe a partire dal prossimo settembre, al massimo ottobre.

“iPhone 5S sta avendo problemi in fase di pre-produzione e c’è un ritardo di uno o più mesi sul ruolino di marcia”, sostiene Misek. “Questo elemento, combinato con il tanto discusso ritardo di iOS 7, evidenzia il fatto che il prossimo smartphone Apple non può essere commercializzato entro luglio. Continuiamo a credere che non ci siano speranze di vedere iPhone 6 entro la fine dell’anno.”

Queste, che sembrano le farneticazioni di un folle, sono in realtà le parole di uno degli analisti più acclamati del settore. In realtà non si è mai parlato ufficialmente di un ritardo di iOS 7 e men che meno nessuno si aspettava un iPhone 6 prima del 2014, soprattutto se minimamente consapevole del modo in cui lavora la società di Cupertino.

Misek continua le sue previsioni, ipotizzando ritardi per tutta la line-up dei prodotti Apple del prossimo futuro, come iPad mini. Addirittura sostiene che iWatch è solo stata un’invenzione dei media, visto che non ci sono prove evidenti all’interno dei fornitori di Apple che potrebbero fare pensare al rilascio di un nuovo prodotto. Del resto Apple potrebbe aver scelto fabbriche e fornitori diversi per iWatch, senza sovraccaricare quelle in cui attualmente si producono gli iPhone.

Via | CultOfMac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.