Concorrenza

Saurik ha già effettuato il ‘Jailbreak’ sui Google Glass

Recentemente alcuni utenti hanno avuto tra le mani per qualche giorno i Google Glass Explorer Edition, e pare che siano subito stati “hackerati“. Infatti è possibile accedere alla root ed avere il pieno controllo del sistema operativo. Indovinate chi è l’hacker artefice di tutto questo?

glass_photos4-580-75

L’hack è stato effettuato dal leggendario Jay Freeman, alias Saurik, famoso personaggio della scena jailbreak per iOS. Egli ha riferito a Forbes di aver “bucato” il dispositivo utilizzando un exploit noto per ottenere l’accesso alla root su Android 4.0, scoperto in precedenza da un altro hacker di nome B1nary. Freeman afferma che è stato un procedimento piuttosto semplice, realizzato in poche ore. Ecco il tweet di Saurik:

Freeman comunque non è il primo a sbloccare i Google Glass, poichè proprio ieri un altro sviluppatore, Liam McLoughlin, ha ottenuto l’accesso alla root sul suo dispositivo. Anche se entrambe le procedure hanno avuto successo sulla Explorer Edition, non è chiaro se tali falle saranno ancora disponibili nella versione consumer.

L’ingegnere del progetto Google X, Stephen Lau, ha da poco confermato quello che si sospettava: Google ha volutamente lasciato i Google Glass sbloccati, “così voi ragazzi potrete sbloccarlo e farci cose assolutamente divertenti con essi”. Non è chiaro se le versioni dopo l’Explorer Edition saranno sbloccabili, ma Lau ha praticamente confermato il tutto.

Via | TheVerge

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!