Concorrenza

Google unisce lo storage di Drive, Gmail e Google+ offrendo 15 GB gratis

Gli sforzi che Google sta facendo per ottimizzare i prorpi servizi non si limitano a qualche pulizia primaverile e all’introduzione di nuove interfacce più spartane. Oggi l’azienda è andata oltre, unificando lo spazio di tre dei suoi principali servizi: Drive, Google+ e Gmail. Lo spazio di storage gatuito offerto dalla società è di 15 GB.

shared-storage

Google ha quindi voluto abbattere i muri artificiali tra lo spazio di storage on-line di Gmail, Drive e Google+. Invece di avere a disposizione 10 GB per tutti i vostri messaggi ed allegati, e 5 GB per le vostre foto e documenti, ora tutti e tre i servizi condividono uno spazio da 15 GB in comune sui server Google. La scelta di tenere gli spazi di archiviazione separati infatti poteva creare maggior confusione, visto gli innumerevoli servizi offerti dalla società.

Quindi, sarete voi a scegliere a che servizio dare la priorità, optando per esempio ad un maggior uso di Google Drive per salvare più documenti online. Non avrete più bisogno di fare affidamento su soluzioni alternative, visto che vi sarà data parecchia libertà di scelta. Inoltre verrà introdotta una nuova e comoda visualizzazione per indicare la memoria disponibile e lo spazio usato per ciascuno dei servizi.

Se siete clienti Google Apps, il cloud storage a vostra disposizione sarà unificato, avendo a disposizione 30 GB condivisi tra tutti e tre i servizi. L’unificazione non è ancora stata attuata, ma stando a quanto dichiarato da Google, non dovrebbe mancare molto. Non appena avremo ulteriori notizie vi aggiorneremo tempestivamente.

Via | Engadget

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!