Humor

Ecco cosa pensa il noto comico Jon Stewart su Apple! | Humor [Video]

Nel corso della giornata di martedì scorso, Apple si è difesa dalle accuse di elusione delle tasse che spetterebbero al governo americano. Ora tutti gridano allo scandalo, e probabilmente anche Google e Yahoo sono nei guai. A sdrammatizzare la situazione però, ci pensa Jon Stewart!

taxcodenanostewart

Tim Cook è sopravvissuto al dibattito con la Sotto-Commissione del Senato statunitense, dove Apple ha dovuto difendersi delle accuse di elusione fiscale. Il problema è abbastanza serio, e molti senatori sembrano non approvare le pratiche fiscali internazionali adottate dalla società di Cupertino. Apple però non è la sola, poichè anche altre grandi società come Google e Yahoo sembrano avere i medesimi problemi con il fisco americano.

Non essendo il tipo da lasciarsi sfuggire l’occasione di prendere in giro i vari senatori statunitensi ed Apple, Jon Steward ha deciso di dire la sua. Il conduttore televisivo, attore e comico statunitense che presenta lo spettacolo satirico The Daily Show, ha espresso tutti i suoi pensieri relativi alla società di Cupertino e non solo. Guardate voi stessi!

Le parole di Stewart, quasi intraducibili, esprimono ironicamente la situazione della società di Cupertino, assieme ad una carrellata di citazioni dei senatori statunitensi. In poche parole secondo il comico presentatore, Apple si sta giocando velocemente la propria immagine di società regina dell’innovazione degli scorsi anni, attraverso errori madornali che un’azienda del suo calibro non dovrebbe commettere.

Voi cosa ne pensate?

Via | CultOfMac

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!