Si è scatenato il panico negli utenti di Instagram nel cuore della notte, soprattutto per coloro che utilizzano il servizio in maniera più attiva. Questi si sono ritrovati con il loro account cancellato e con questo tutte le foto che avevano pubblicato. Ammesso l’errore, Instagram ha cercato di risolvere la situazione in poche ore.

Instagramicon1

Nel cuore della notte, moltissimi utenti si sono lamentati della cancellazione del servizio senza un apparente motivo logico. In realtà il motivo c’era, ma non giustificava assolutamente un’azione così perentoria: in pratica Instagram avrebbe cancellato gli account di migliaia di utenti solamente perché questi non avevano postato i propri scatti dalla fotocamera nativa integrata nell’applicazione.

Gli account coinvolti nell’operazione sembrano essere quelli degli utenti più attivi negli ultimi mesi, mentre coloro che non hanno eseguito l’accesso al servizio non hanno avuto problemi di sorta.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

 

Tuttavia, la società sarebbe subito corsa ai ripari, ripristinando prontamente una buona parte degli account cancellati per “presunte violazioni dei termini e delle condizioni di servizio”. Instagram ha tacitamente ammesso l’errore cercando di risolvere il tutto nel minor tempo possibile.

Insomma, se avete problemi con Instagram non disperate, la situazione dovrebbe tornare alla normalità nelle prossime ore.

Via | 9To5Mac