Curiosity finisce ed ecco qual è la sorpresa finale che cambierà la vita al vincitore! [Video]

Curiosity è stato un rompicapo per oltre sette mesi da quando è stato presentato ufficialmente con obiettivi altisonanti: il vincitore avrebbe avuto un premio che gli avrebbe cambiato la vita. Ed in effetti così è stato dopo lo sblocco dell’ultima casella rimasta sul cubo dalle infinite facce di 22 Cans.

Curiosity-cube-final-layer-600x300

L’ultima faccia dell’ormai famosissimo cubo di Curiosity è stata eliminata e con questa anche l’ultima casella dell’intero gioco. Per chi non lo sapesse, Curiosity è l’ultima creazione di Peter Molineux, un veterano nel mondo videoludico. Il concept di gioco si basava su un cubo suddiviso in piccole caselle, che andavano premute per essere eliminate. L’obiettivo era quello di eliminare tutte le caselle di tutte le facce del cubo, che racchiudeva a sua volta un altro cubo al suo interno.

Ed è stato così fino a ieri, momento in cui Bryan Henderson ha eliminato l’ultima casella dell’ultima faccia dell’ultimo cubo proclamandosi vincitore dell’intero contest che perdura ormai dal 6 novembre 2012. Da allora sono state rimosse 69 miliardi di caselle ed eliminate 325 facce.

Di seguito il video mostrato al vincitore del contest, con il suo tanto agognato premio.

Sostanzialmente il vincitore diventerà Dio in Godus, il nuovo titolo di Peter Molineux presentato su Kickstarter negli scorsi mesi. Avrà diritto ad una percentuale sugli incassi del videogioco (e questo credo sia sufficiente a cambiare la sua vita) oltre che poter decidere su alcuni aspetti del design e delle regole del titolo.

Via | PocketGamer

Curiosity è stato un rompicapo per oltre sette mesi da quando è stato presentato ufficialmente con obiettivi altisonanti: il vincitore…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.