Instagram ha pubblicato un aggiornamento della propria famosissima applicazione su dispositivi mobile, introducendo per la prima volta il supporto a brevi video di 15 secondi. Nelle prime 24 ore sono stati caricati oltre 5 milioni di cortometraggi.

instagram-video-210613

“Gli utenti di Instagram caricavano 40 ore di video al minuto nei momenti di picco”, ha rivelato CNET. Il momento cardine è stato nella nottata di giovedì, durante le finali di NBA. Si tratta di una cifra veramente considerevole, dal momento che Instagram non supportava l’upload dei video fino alla versione 4.0 presentata la scorsa settimana.

Se volessimo vedere tutti i singoli video caricati finora su Instagram, probabilmente impiegheremmo più di un anno. I numeri, nonostante siano elevatissimi, non ci permettono al momento di stabilire un vincitore fra il nuovo Instagram e Vine, presente sui nostri dispositivi da molto più tempo.

Tuttavia il primo offre la possibilità di registrare fino a 15 secondi rispetto ai canonici 6 di Vine, elemento che potrebbe decretare facilmente un vincitore fra i due contendenti. Inoltre, Instagram vanta già una base d’utenti elevatissima, grazie al precedente servizio fotografico, ben più numerosa rispetto a quella del servizio proprietario di Twitter.

Via | Electronista