Secondo alcuni report interni, Apple starebbe vagliando l’ipotesi di acquisire PrimeSene, la società israeliana che si cela dietro al più famoso Kinect di Microsoft, il dispositivo di riconoscimento delle posizioni utilizzato per la prima volta con Xbox.

kinect ispazio

Immaginate una prossima Apple Tv capace di riconoscere i nostri gesti, quindi manovrabile anche senza telecomandi fisici. Ebbene questa visione non dovrebbe essere tanto lontana dalla realtà dato che Apple ha iniziato ad interessarsi alla tecnologia del Kinect.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

La società che ha realizzato in prima persona il Kinect, utilizzato poi da Microsoft per la sua consolle da gioco Xbox, si chiama PrimeSense ed ha sede principale in Israele. Alcuni dirigenti della società californiana sarebbero volati nello stato arabo agli inizi di Luglio per dare il via ad una serie di contrattazioni.

Secondo i report Apple sarebbe interessata quindi all’acquisizione di PrimeSense per inglobare a se le nuove tecnologie di riconoscimento dei movimenti. L’operazione avrebbe un costo che varia dai 280 ai 300 milioni di dollari. Già Microsoft provò ad acquisire la società israeliana, ma l’accordo non andò a buon fine e la nuova Xbox One non utilizza più tale tecnologia.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Via | 9to5mac