Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Governo USA: attenzione ad Android che ha il 79% dei malware, iOS solo lo 0,7%
Notizie

Governo USA: attenzione ad Android che ha il 79% dei malware, iOS solo lo 0,7% 

In base ad una ricerca compiuta dal Governo Americano sulla diffusione dei malware sui dispositivi mobili, è emerso che il sistema operativo più in pericolo è Android. iOS si classifica però al terzo posto tra quelli più infetti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

android-broken

L’indagine è stata pubblicata in forma di nota cautelativa dal Dipartimento per la Sicurezza del Territorio e da quello della Giustizia americani. Da ciò è emerso che iOS è soggetto allo 0,7% dei malware in circolazione.

Guardando la situazione più in generale possiamo notare come Android sia il sistema operativo maggiormente a rischio (79%), seguito da Symbian con il 19%. Negli ultimi posti troviamo invece Windows Mobile e BlackBerry, entrambi con lo 0,3%.

malware

La nota in questione si riferisce a dati del 2012 ed era indirizzata al personale di polizia, vigili del fuoco e personale d’emergenza. Oltre a queste percentuali sono stati pubblicati anche alcuni consigli per poter evitare i malware, come ad esempio evitare di scaricare applicazioni contraffatte o di rispondere ad SMS senza sapere chi sia il mittente.

In ogni caso, questa nota è disponibile a tutti sul sito ufficiale pubblico dell’intelligence americana.

Via | Tuaw

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.