Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Se la tastiera di iPhone è così, il merito è dei Simpson!
Curiosità

Se la tastiera di iPhone è così, il merito è dei Simpson! 

Lo credereste mai? La notizia suonerebbe come una bufala se non fosse che ad elargirla sia stato proprio Ganatra, ex ingegnere di Apple che ha raccontato questo curioso aneddoto in una recente intervista.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Schermata 2013-09-24 alle 12.05.45

Quasi 20 anni fa, precisamente nell’ormai lontano 1994, andò in onda una puntata dei Simpson nella quale si prendeva in giro Newton, il palmare di Apple. Nello specifico, i bulli utilizzano il dispositivo per appuntarsi come promemoria “Beat Up Martin” (picchia Martin). Il palmare però non riconosce la scrittura in modo adeguato e lo traduce in “Eat Up Martha” (mangia Martha). A quel punto il bullo, indispettivo, lancia il dispositivo usandolo per colpire in testa Martin, azione che in poche parole definisce il dispositivo utile soltanto a questo scopo.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Questa battuta fece crescere tensioni in azienda, tanto che tra i corridoi degli uffici si diffuse il motto “Mangiati Martha”, che per i dirigenti e gli ingegneri Apple significava “non ripetere gli stessi errori del passato”. Ed è proprio sotto il tono canzonatorio di questa frase che gli ingegneri si misero al lavoro con vere e proprie sessioni di lavoro per pensare a tastiere “creative” ma allo stesso tempo efficienti.

3017039-inline-iphone5-keyboard-screenshot

Il risultato, buona parte di voi lo sta attualmente tenendo tra le mani.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.