Entra su Scontiamolo, il nostro canale di Offerte e Sconti su Telegram.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Novità iOS 7: Siri legge anche le ultime email ricevute

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Tra le tante novità presenti in iOS 7 figurano anche notevoli miglioramenti apportati alle funzionalità di Siri, l’assistente virtuale di Apple. Una di queste è la migliorata integrazione della posta elettronica: Siri ora infatti riesce a leggere tutta la posta in arrivo ed a scriverne una nuova apposta per noi.

mail

Una piccola novità introdotta in iOS 7 riguarda Siri e la migliorata integrazione con le email. Ora è infatti possibile inviare, controllare e rispondere ad una email semplicemente con l’utilizzo della nostra voce.

IMG_0980 IMG_0981 IMG_0982

Come potete vedere dalle immagini, gestire le proprie email con Siri non è mai stato così semplice. Per leggere quelle in arrivo basterà chiedere se sono arrivate nuove email, oppure si può anche perfezionare la ricerca chiedendo di leggere le nuove email arrivate da una data persona o con un determinato oggetto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

IMG_0979 IMG_0983

Alcuni esempi di richieste che possiamo fare a Siri sono:

  • Leggi le ultime email
  • Leggi le ultime email importanti (cercherà solo quelle tra i cui contatti vi è un VIP)
  • Leggi le ultime email di Matteo
  • Leggi l’email di Matteo che ha per oggetto “Meeting”

Per rispondere ad una determinata email basterà invece comportarsi come se fosse un normale SMS: una volta letta si potrà chiedere all’assistente virtuale di rispondere al messaggio e poi iniziare a dettare il testo. Nel caso invece si volesse inviare una nuova email, il modo più rapido è quello di chiedere di “inviare un’email a [nome contatto] dicendo che [testo del messaggio]”.

IMG_0984 IMG_0985

Dalle nostre prove però, i passaggi da effettuare per poter inviare una nuova email sono abbastanza macchinosi in quanto il testo viene spesso inserito come oggetto del messaggio ed a quanto pare non è possibile tralasciare il campo dell’oggetto o di passare al testo vero e proprio in un unico passaggio.

Per essere quindi sicuri di inviare un’email con i campi compilati correttamente bisognerà quindi effettuare la procedura più lunga:

  • Aprire Siri dicendo di voler inviare un’email.
  • Rispondere dicendo il nome del destinatario.
  • Pronunciare il testo dell’oggetto del messaggio.
  • Dettare il contenuto dell’email.
  • Confermare l’invio.

Questa piccola funzionalità potrà rivelarsi sicuramente utile a quanti sono abituati a farsi leggere ed inviare a voce i messaggi di testo, in quanto ora potranno fare la stessa cosa con le proprie caselle di posta elettronica.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.