Notizie

Google rilascia Mobile Backend Starter, i nuovi servizi cloud-based per gli sviluppatori iOS

Non è mai stato facile per gli sviluppatori costruire un’App, ma ora grazie a Google, l’integrazione con i servizi cloud-based diventerà molto più agevole. Infatti, L’azienda ha infatti appena lanciato il suo set di strumenti cloud-based per lo sviluppo iOS, offrendo agli sviluppatori uno strumento gratuito e di facile utilizzo. Lo scorso aprile tale servizio era stato offerto agli sviluppatori Android, ma oggi è il debutto per quelli iOS.

googlecloud

Google’s Mobile Backend Starter è lo strumento che l’azienda americana ha messo a disposizione di tutti gli sviluppatori iOS e che consente loro la possibilità di introdurre nelle proprie App la funzionalità di accesso al ”cloud data storage” di Google. Attraverso tale strumento, vi è la possibilità di:

  • condivisione fra gli utenti
  • notifiche push da dispositivo a dispositivo
  • notifiche riguardanti le modifiche ai dati salvati
  • autenticazione  degli utenti tramite il loro account Google

Google ha fornito una guida chiara e semplice  su come iniziare con il nuovo servizio offerto facilitando gli aspetti “tecnici” degli sviluppatori che potranno concentrarsi su ciò che per loro conta davvero: “lo sviluppo dell’applicazione“. Per maggiori dettaglio o per curiosità, potete andare su Google Cloud Platform per scoprire maggiorni informazioni sull’offerta di Google.

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button