Durante la conferenza Human Sensing della scorsa settimana tenutasi in Giappone è stata presentata la Neurocam, la prima fotocamera indossabile al mondo che registra automaticamente ciò che più interessa l’utente.

Neurocam

La Neurocam è un nuovo prototipo di telecamera indossabile che registra ciò che più interessa all’utente in base alle onde cerebrali; infatti, la “capacità di registrazione” si basa sull’analisi delle onde cerebrali dell’utente. Questo prodotto si compone di una cuffia, dotata di un sensore di onde cerebrali, che si collega direttamente ad un iPhone.

Il sistema è praticamente in grado di capire quando l’utente è interessato a ciò che sta guardando ed avvia automaticamente la registrazione. In sostanza, il sensore analizza costantemente le onde cerebrali quantificando il livello di interesse su una scala da 0 a 100: se il livello di interesse supera il valore di 60, la fotocamera inizia a registrare automaticamente creando un animazione GIF della durata di 5 secondi che sarà poi possibile visionare tranquillamente in un secondo momento.

La Neurocam è nata dal progetto congiunto della Neurowear, azienda che si occupa di strumenti ed oggetti che utilizzano onde cerebrali e sensori, con la collaborazione del professore Mitsukura della Keio University.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Via | Hdblog