Notizie

Tango e Spotify uniti per cambiare il modo di condividere la musica?

Tango e Spotify stanno avviando una collaborazione finalizzata ad offrire una nuova opportunità per la condivisione di musica per gli utenti tango. Chiunque utilizzi Tango può ottenere l’accesso a clip di 30 secondi di ogni brano da Spotify e condividerli con gli amici. Ecco i dettagli.

Tango

Secondo Eric Setton di Tango, l’app di messaggistica della società ha raggiunto i 60 milioni di utenti attivi al mese a livello globale. Tango ha ampliato la propria offerta di contenuti nel tentativo di recuperare il gap nei confronti di servizi come Line e KakaoTalk, due famose piattaforme di messaggistica istantanea.

Lo scorso giugno, Tango ha lanciato un servizio di gaming che ha portato milioni di download. Secondo Tango, i giocatori spendono tra il 25% e il 40% in più di tempo per i giochi disponibili tramite il servizio di messaggistica di quanto non facciano normalmente.

Questo potrebbe essere il motivo per cui Spotify è interessato a Tango. Se la piattaforma di messaggistica aumenta il tempo speso per giocare, potrebbe fare lo stesso per i servizi di streaming musicale? Probabilmente si. Servizi come Line e KakaoTalk si stanno scontrando per la supremazia in Asia, ed il mercato di messaggistica statunitense si sta trasformando in un campo di battaglia dove WhatsApp, Tango, Kik, WeChat, Viber e adesso BBM tentano di conquistare la vetta del settore.

WhatsApp ha avuto un enorme vantaggio iniziale in termini di download di app, ma finora non ha voluto trasformare il suo servizio in una piattaforma per giochi o altro tipo di contenuti. Questo ha lasciato a Kik e Tango uno spiraglio per promuovere i loro contenuti per ampliare l’utenza.

Il successo della collaborazione Tango-Spotify potrebbe dirci molto su come i consumatori sono interessati ai contenuti di una piattaforma di messaggistica istantanea.

[app_372513032] [app_324684580]

Via | BGR

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!