Notizie

Schiller: ”rimasi scioccato quando vidi il primo Galaxy. Era la copia spudorata di iPhone”

Emergono nuovi dettagli sulle dichiarazioni che ha rilasciato Phil Schiller, Senior Vice President di Apple, durante l’ultima udienza nella continua battaglia legale tra Apple e Samsung. Infatti il SVP di Cupertino ha detto di essere rimasto letteralmente scioccato quando ha visto per la prima volta il Samsung Galaxy.

Schermata 2013-11-16 alle 11.54.31

Phil Schiller è intervenuto nel nuovo capitolo della battaglia legale tra i due colossi tecnologici avvenuto lo scorso 14 novembre a San Jose in California. Durante il processo ha dichiarato di esser rimasto scioccato di come Samsung avesse spudoratamente copiato l’iPhone per produrre la sua prima linea di Galaxy.

“Appena ho visto la linea Galaxy sono rimasto scioccato, perchè Samsung ha copiato in tutto il nostro smartphone. Questo fatto è stato particolarmente traumatizzante per me, perché avrebbe portato i consumatori ad associare il nostro iPhone con i prodotti di plastica di Samsung. Ciò avrebbe portato ad un indebolimento del nostro marchio, danneggiando irreparabilmente la nostra immagine.”

La disputa tra i due colossi non è ancora terminata, tant’è che nelle prossime settimane ci dovrebbe essere la decisione finale da parte della giuria; attualmente l’azienda sudcoreana è già stata condannata – in primo grado – al pagamento di una somma pari a centinaia di milioni per aver violato diversi brevetti dell’azienda di Cupertino.

Via | Bgr

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!