Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Notizie

Ruba un iPhone, trascrive la rubrica su un foglio e la spedisce a casa del proprietario

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Una vicenda davvero curiosa, quella che si è verificata in Cina nei giorni scorsi e che ha visto come protagonista un ladro paradossalmente diverso da quelli a cui si è solitamente abituati.

furto iPhone

Secondo quanto raccontato da Zou Bin (la vittima del furto), il giorno seguente al furto avrebbe inviato un SMS al proprio iPhone con su scritto: “So che sei l’uomo che era seduto accanto a me. Ti assicuro che ti troverò. Guarda pure la mia rubrica così capisci chi sono e con chi lavoro. Spediscimi il mio telefono all’indirizzo indicato se sei sensibile”.

Qualsiasi ladro avrebbe potuto tranquillamente buttare via la scheda SIM ed ignorare il messaggio, ma non questo: l’uomo infatti ha trascritto a mano ben undici pagine di nomi e numeri telefonici dei contatti memorizzati in rubrica, spedendoli alla vittima del furto insieme alla scheda SIM.

“Un ladro simpatico e fedele, che valorizza l’etica professionale” hanno ironizzato i giornali cinesi.

Schermata 2013-11-26 alle 10.18.30

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Continua a leggere..

Back to top button
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.