Notizie

Google spodesta Apple: Big G è la società più citata dai media nel 2013

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Il 2013 è stato un anno meraviglioso per Google. Mentre Android continua ad espandersi a macchia d’olio, rosicando le fette di mercato dei sistemi operativi concorrenti, Google è diventata la società più citata e discussa dai media di tutto il mondo, sempre al centro dell’attenzione per i suoi servizi e le sue mosse.

PUBBLICITÀ

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.


google

 Secondo Dow Jones nel 2013 Google ha spodestato Apple come l’azienda più presente nell’attenzione dei media. Nonostante iPhone 5S e iPad Air, sono stati i prodotti Android a dominare le testate giornalistiche e gli articoli dei blog di tutto il mondo.

google-media-2013

Google è stata menzionata 123,769 volte nei media mondiali nel 2013, 114,954 volte nel 2012 e 104,071 volte nel 2011. Apple invece è stata menzionata solo 120,451 volte quest’anno, un calo del 27%  dal dato di 165,100 del 2012. Nel 2011 la società di Cupertino fu citata 130,511 volte.

apple-media-2013

Via | BGR

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.