Rumors

Apple A8: la produzione potrebbe essere affidata a tre diversi fornitori

Come sapete, attualmente la stragrande maggioranza dei chip A-series sono realizzati da Samsung. La situazione però sembra essere cambiata, infatti il nuovo chip A8 sarà prodotto da ben tre società diverse, stando alle ultime indiscrezioni. Ecco i dettagli.

a8

Secondo un nuovo rapporto pubblicato da DigiTimes, le società di semiconduttori Amkor Technology e STATS ChipPAC gestiranno entrambe il 40% degli ordini di produzione del prossimo processore A8, mentre la Advanced Semiconductor Engineering (ASE) si accollerà il restante 20% della produzione.

Sembra però alquanto improbabile che la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) in collaborazione con Samsung non prendano parte alla produzione del processore del nuovo iPhone, considerando che l’azienda coreana dovrebbe ancora gestire il 20% – 30% del carico di produzione di tali chip secondo le indiscrezioni di alcuni mesi fa.

In generale, i piani per la produzione di quello che sarà l’iPhone 6 sembrano essere ormai ben avviati. All’inizio di questo mese un rapporto affermava che la TSMC avrebbe prodotto i sensori di impronte digitali per l’iPhone di prossima generazione in una fabbrica di maggiori dimensioni per incrementare l’efficienza produttiva. Quindi non è ancora chiaro lo scenario produttivo del nuovo chip A8, ma senz’altro giungeranno nuove indiscrezioni a riguardo.

Via | MacRumors

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!