Apple A8: la produzione potrebbe essere affidata a tre diversi fornitori

Come sapete, attualmente la stragrande maggioranza dei chip A-series sono realizzati da Samsung. La situazione però sembra essere cambiata, infatti il nuovo chip A8 sarà prodotto da ben tre società diverse, stando alle ultime indiscrezioni. Ecco i dettagli.

a8

Secondo un nuovo rapporto pubblicato da DigiTimes, le società di semiconduttori Amkor Technology e STATS ChipPAC gestiranno entrambe il 40% degli ordini di produzione del prossimo processore A8, mentre la Advanced Semiconductor Engineering (ASE) si accollerà il restante 20% della produzione.

Sembra però alquanto improbabile che la Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC) in collaborazione con Samsung non prendano parte alla produzione del processore del nuovo iPhone, considerando che l’azienda coreana dovrebbe ancora gestire il 20% – 30% del carico di produzione di tali chip secondo le indiscrezioni di alcuni mesi fa.

In generale, i piani per la produzione di quello che sarà l’iPhone 6 sembrano essere ormai ben avviati. All’inizio di questo mese un rapporto affermava che la TSMC avrebbe prodotto i sensori di impronte digitali per l’iPhone di prossima generazione in una fabbrica di maggiori dimensioni per incrementare l’efficienza produttiva. Quindi non è ancora chiaro lo scenario produttivo del nuovo chip A8, ma senz’altro giungeranno nuove indiscrezioni a riguardo.

Via | MacRumors

Come sapete, attualmente la stragrande maggioranza dei chip A-series sono realizzati da Samsung. La situazione però sembra essere cambiata, infatti…

Reaction
Mi Piace Love Haha Wow Sigh Grrr
Se questo articolo ti è piaciuto, seguici su Telegram per restare sempre aggiornato su temi simili oppure su Facebook. Ci trovi anche su Twitter e su Instagram, pronti a sorprenderti con belle foto. Iscriviti infine al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!
Pubblicato in:
Prima di commentare, leggi il Regolamento. Se commenti, dichiari di aver letto ed accettato tutte le nostre regole sulle discussioni nel nostro Blog.