Notizie

Schiller e Forstall chiamati a testimoniare nell’epico scontro Apple-Samsung

Il banco dei testimoni vedrà l’ennesima disputa tra l’azienda statunitense e quella coreana. Tra i vari testimoni chiamati in causa vi saranno Phil Schiller (a capo della sezione marketing) e probabilmente anche Scott Forstall (ex capo di iOS).

Apple

Come tutti sanno, questa non è certo la prima occasione di scontro tra le due case di produzione. Lo stesso Phil Schiller, infatti, è stato interrogato durante lo scontro Apple-Samsung del 2012. Come fa giustamente notare Macworld, benché la causa di scontro attuale tra i due colossi è da ricercare in prodotti diversi dagli scontri passati, il territorio di disputa resta invariato.

Da parte di Samsung, è richiesta anche la testimonianza di Greg Joswiak, vice presidente del mercato iPhone e iOS, il quale farà il suo ingresso in aula unitamente ad alcuni dirigenti Google.

Apple, da parte sua, chiederà l’intervento di SchillerTony Blevins vice presidente agli approvvigionamenti Apple, Gregory Christie e Bruce Watrous.

Lo scontro potrebbe arrivare a richiedere anche la testimonianza di Scott Forstall, licenziato da Tim Cook nell’ottobre del 2012.

Gli scontri Apple-Samsung a causa dei brevetti reclamati da ambo le parti sembra non si fermeranno a quest’ultimo episodio. Molte altre, infatti, sono le battaglie previste nel futuro delle due aziende antagoniste.

Via | Appadvice

 

 

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!