Concorrenza

Windows Phone 8.1: scanner di impronte e molto altro | Rumor

Le opzioni di sicurezza stanno iniziando ad espandersi, perché finalmente le grandi società tecnologiche si sono rese conto che le password non offrono una protezione sufficiente e sono facilmente aggirabili. Ci sono varie opzioni, ma la tecnologia migliore resta la scansione delle impronte digitali, ed anche Microsoft ci ha pensato.

wp

Alcuni dispositivi in passato avevano tentato di sfondare con l’implementazione di tale sistema, ma nessuno ha riscosso successo fino all’avvento del nuovo iPhone 5S. Ora tutti vogliono questo scanner, e tra le società intenzionate ad introdurlo troviamo Microsoft che lo potrebbe integrare nei dispositivi Windows Phone.

Da quando è stato rilasciato l’SDK di Windows Phone 8.1, alcuni utenti stanno letteralmente “scavando” attraverso il codice per trovare eventuali indizi utili a capire quali saranno le prossime novità che Microsoft si appresta ad introdurre. Le prime novità emerse sono l’assistente vocale Cortana e il nuovo Centro Notifiche, ma è trapelato qualcos’altro.

La nuova scoperta è il potenziale supporto per scanner di impronte digitali. Sotto la voce “credenziali” infatti, il codice rivela la presenza di una scelta tra l’immissione della password per l’accesso o la scansione di “un dito registrato attraverso il lettore di impronte digitali“.

Se i lettori di impronte digitali riscuoteranno successo anche su Windows Phone, Microsoft potrebbe ulteriormente guadagnare quote nel settore mobile, soprattutto in ambito aziendale. Il codice del nuovo sistema operativo ha quindi svelato importanti novità, ed ora non resta che attendere le prime indiscrezioni sui nuovi device dotati di scanner di impronte digitali.

Via | PhoneArena

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!