Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Apple e Beats unite alla WWDC 2014 e nella Corporation?
Rumors

Apple e Beats unite alla WWDC 2014 e nella Corporation? 

Nei giorni passati vi è sicuramente capitato di far cadere l’occhio su un articolo riguardante la prossima WWDC di Apple. Data l’esclusività dell’evento, in molti si chiedono quale inter seguirà il convegno e, come anticipazione degna del nome, le prime speculazioni vengono emanate sul web.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

apple-beats

Secondo il portale Billboard, il corso della prossima WWDC che si terrà il 2 Giugno sarà fortemente influenzato dagli ultimi aggiornamenti della cronaca tecnologica. Notizia che ha infatti catturato l’attenzione dei media ultimamente è il piano d’acquisto di Beats da parte dei Apple. Billboard ipotizza che nei piani di Apple ci sia concludere l’accordo prima della WWDC in modo tale da presentare qualche nuovo servizio insieme a Jimmy IovineDr. Dre come ciliegina sulla torta alla conferenza.

dreiovine

I due fondatori di Beats, compagnia per la produzione di cuffie di fascia alta che amplia i suoi servizi anche allo streaming musicale, potrebbero quindi apparire al fianco di Tim Cook durante la conferenza mondiale degli sviluppatori in cui verranno illustrate le novità di OS X e iOS. Così come l’anno scorso assistemmo alla presentazione di iTunes Radio, quest’anno potrebbe essere il momento di un servizio di streaming musicale.

La presenza di Jimmy Iovine e di Dr. Dre, dato il loro calibro in fatto di musica, servirà da leva anche nei confronti degli editori che aderirebbero immediatamente al nuovo servizio Apple.

Pare inoltre che, ad accordo concluso, Jimmy Iovine e di Dr. Dre potrebbero acquisire un vero e proprio ruolo dirigenziale in Apple. Fino a quel momento però il servizio di streaming rimarrà scisso da Apple e probabilmente integrato con iTunes nei prossimi aggiornamenti di iOS.

L’acquisizione di Beats, affare di circa 3,2 miliardi di dollari, potrebbe essere vista con duplice beneficio: Apple potrebbe migliorare la qualità dei suoi auricolari, e i prodotti di Beats potrebbero beneficiare dell’espertissimo team di Apple in fatto di design.

Via | Macrumors

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.