Notizie

WWDC 2014: Tim Cook illustra i risultati e le statistiche di Apple

Il CEO di Apple Tim Cook, da poco salito sul palco del Moscone Center di San Francisco per la WWDC 2014, ha esposto alla stampa i dati e le statistiche riguardo la società di Cupertino.

a

Dopo un lungo spot in cui si evidenzia l’importanza degli sviluppatori e della moltitudine di applicazioni presenti in App Store, Tim Cook ha iniziato a presentare i risultati di Apple, affermando che questa è una settimana di festa e e ringraziando tutti gli sviluppatori per il lavoro che hanno compiuto e le app che hanno realizzato.

Questo è il 25esimo anniversario dello sviluppo. Durante questa WWDC 2014 si terranno 100 sessioni di studio, 120 laboratori e oltre 1000 ingegneri Apple saranno a disposizione degli sviluppatori arrivati da tutto il mondo. La community di sviluppatori è incredibilmente grande.

Ci sono 9 Milioni di sviluppatori registrati al programma Apple, con un aumento del 49% ogni anno. Apple possiede due piattaforme: OS X ed iOS ed oggi vedremo tante nuove funzioni, in nuovi aggiornamenti.

Il mercato dei Mac è aumenato del 12% mentre il mercato globale è in calo del -5%. Questo è merito anche del software OS X Mavericks, per il quale Apple ha già venduto 40 milioni di copie. Facendo un confronto con Windows, Windows 8 è adottato soltanto dal 14% di tutti gli utenti Windows. Il 51% di tutti gli utenti Mac è già passato a Mavericks. L’aggiornamento più rapidamente diffuso della storia dei Mac.

a75c3a41085c0b19b6c6c7b5ce5dddca_big

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!