Notizie

Indizi di un prossimo iWatch, direttamente da Apple

Essendo iOS 8 ancora in fase beta, le nuove app presentate da Apple non state ancora utilizzate e testate al massimo della loro possibilità. Health è tra queste, ed è sicuramente una delle più attese. Essendo stata rilasciata un’app per il fitness, è molto probabile che Apple presenterà in futuro anche dei dispositivi indossabili, come il tanto atteso iWatch. Il brevetto appena registrato sembra confermare questa tesi.

iwatch

L’Ufficio Brevetti e Marchi degli Stati Uniti d’America ha registrato il brevetto No. 8,749,380 che dovrebbe riguardare un particolare sensore, il quale associato ad un’altro dispositivo ricevitore, aiuterà gli sportivi durante il sollevamento pesi. Il brevetto è stato già presentato nel 2006 ma è stato recentemente aggiornato. Nel particolare, si tratta di un sensore da collegare sulla barra  per il sollevamento pesi che registrerà automaticamente dati durante l’allenamento, come il numero di ripetizioni, e che verranno poi trasferiti tramite rete wireless ad un ricevitore. In questo caso è lecito pensare proprio al dispositivo da polso, l‘iWatch.

Il sensore in questione permetterà di controllare il proprio allenamento e paragonare i risultati ottenuti con quelli prefissati.

9537-1300-140610-Weightlifting-l

L’iWatch non è stato ancora ne presentato ne tanto meno annunciato, ma molti si aspettano che il colosso di Cupertino possa presentare il suo primo dispositivo da polso entro la fine dell’anno. Con la sua commercializzazione, l’iWatch rappresenterebbe un fattore importante in quel quadro riguardante la salute e il benessere introdotto con Health.

Via | AppleInsider

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!