Notizie

Android ha quasi raggiunto iOS sul traffico internet mobile

Tra i vari nomi dei giganti della tecnologia, quelli che più riempiono le pagine della cronaca sono sicuramente Android e iOS. Anche considerando le battaglie combattute dai rispettivi brand maggiormente utilizzatori (Samsung e Apple), la competizione tra i due sistemi operativi si spinge ben oltre le funzionalità offerte da entrambi i prodotti al punto che anche il traffico internet da mobile diviene motivo di vanto.

internet

Fino ad ora, la percentuale del traffico internet mobile era senza dubbio dominata dai dispositivi iOS. Dalle ultime statistiche di Net Application pare però che Android stia per raggiungere i risultati ottenuti dal sistema operativo di Apple. Nonostante i dispositivi Android battano quelli iOS in quanto a numero di unità vendute a livello globale, il traffico internet è da sempre stato il punto di forza dei dispositivi iOS, un dato questo sottolineato non di rado da Tim Cook per evidenziare come gli utenti preferiscano in realtà la funzionalità dei sistemi iOS rispetto al sistema operativo Google. I dati raccolti da Net Application fanno riferimento a questo Giugno, mese che vede la totalità del traffico internet mobile diviso in un  45,61% a favore di Apple e un 43,75% a favore di Android. I dati, oltre ad essere estremamente vicini, sono ancora più strabilianti se si pensa che solo ad Aprile la società Californiana distanziava il suo competitor con uno scarto del 13%.

stat

Il restante del traffico dati vede così la sua distribuzione:

  • Java ME (Java Micro Edition): 3,77% 
  • Symbian: 2,73%
  • Windows Phone: 2%
  • BlackBerry:1,36%
  • Kindle: 0,67% 

 

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!