Notizie

Apple ha concluso le indagini sulla breccia in iCloud e le foto delle celebrità rubate

Apple ha appena diramato un comunicato ufficiale relativo alla faccenda delle foto di celebrità rubate da iCloud.

PUBBLICITÀ

icloud

La società di Cupertino, dopo aver indagato per 40 ore sull’accaduto, ha dichiarato che:

Le celebrità colpite utilizzavano username semplici, password prevedibili e che in molti casi sono state indovinate le risposte alle domande di sicurezza necessarie a reimpostare l’account. In nessun caso esaminato sono state trovate delle brecce in iCloud che hanno portato dei malintenzionati ad accedere all’account e rubare le foto private nelle camere da letto delle celebrità.

La colpa quindi, sarebbe da attribuire unicamente alle celebrità stesse. La sicurezza per Apple è molto importante e la società invita a passare alla verifica in due step dell’account, leggendo questo link.

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button