iPhone 6NotiziePlus

Apple nasconde la fotocamera sporgente in molte foto ufficiali di iPhone 6 e 6 Plus

Le due versioni di iPhone 6 presentate la scorsa settimana hanno sicuramente riscosso un enorme successo, e ciò è confermato anche dai dati sui preordini. Il rinnovato design è certamente una delle caratteristiche principali della nuova generazione di iPhone, ma c’è un particolare estetico che forse non convince nemmeno la stessa Apple, la fotocamera sporgente.

fotocamera-iphone-6

iPhone 6 e iPhone 6 Plus hanno uno spessore rispettivamente di 6,7 mm e 7,8 mm, e ciò è stato sottolineato dalla stessa società californiana che definito questi come dei “profili aerodinamici”, ma c’è un particolare del design che non sembra essere poi così aerodinamico: la fotocamera sporgente. Visitando il sito web di Apple noterete che la sporgenza della fotocamera non è riscontrabile in tutte le foto, in particolare in quelle di profilo.

Potrebbe essere un problema di luce, di posizione, ma alla fine sembra che la sporgenza della fotocamera sia stata completamente “cancellata” nella maggior parte delle foto in cui i nuovi smartphone vengono ritratti di profilo. Anche le immagini ufficiali di iPhone 6 sugli organi di stampa sembrano siano state alterate. Che Apple non sia del tutto convinta del design dei suoi nuovi device?

Ecco alcune foto “incriminate”:

Schermata 2014-09-16 alle 16.29.32

iphone6bulge3_verge_super_wide

iphone6bulge2_verge_super_wide

easy_way_large_verge_super_wide

iphone6plusbulge_verge_super_wide

 

Via | TheVerge

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!