iPhoneNotiziePlusVideo

Il test di resistenza definitivo dell’iPhone 6 e 6 Plus [Video]

Abbiamo visto dei test davvero assurdi relativamente all’iPhone 6 e l’iPhone 6 Plus nei quali più che mettere alla prova il dispositivo o mostrare il suo grado di resistenza, si ridicolizza il tutto con un risultato non sempre bello. Quello che vi mostriamo di seguito invece, è un vero test di resistenza, effettuato in maniera seria con macchine specifiche, dal quale riusciamo a capire come si piazzano i due terminali di Apple.

 test-iphone-6

La prima prova riguarda il pannello frontale e quello posteriore, valutando la semplicità di utilizzo e d’impugnatura.

Relativamente alla prova di scivolamento, gli smartphone vengono fatti scivolare su una superficie plastica ed una di legno. Il 6 Plus impiega più tempo per fermarsi dato che il suo peso è maggiore.

Per la prova di resistenza all’acqua, gli smartphone vengono sommersi completamente per 10 secondi. Entrambi continuano a funzionare. L’audio aveva smesso di funzionare ma poi dopo pochi minuti è tornato.

Schermata 2014-09-24 alle 11.15.10

Infine il test di caduta: 6 impatti da più di un metro di altezza. L’iPhone 6 esce vittorioso con solo qualche graffietto. Il miglior risultato mai ottenuto in questo test su qualsiasi altro telefono provato da ElectronicsBreak. L’iPhone 6 Plus anche non mostra segni di rottura, almeno per quanto riguarda il vetro del display, ma poi si nota che il pannello frontale si è staccato dal lato destro.

Per quanto riguarda il verdetto finale, l’iPhone 6 guadagna un bel 4 (più basso è meglio). L’iPhone 6 Plus invece ottiene un 5.

Tag

Continua a leggere..

Lascia un commento

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!