Notizie

Apple vuole rilanciare Beats Music dimezzando i costi degli abbonamenti

Per Apple, gli abbonamenti per la musica in streaming sono fondamentali per continuare a mantenere il ruolo leader nell’industria discografica online. L’azienda di Cupertino sembrerebbe già pronta a rivoluzionare questo settore di mercato, contrattanto con le maggiori label musicali per dimezzare i prezzi degli abbonamenti al servizio Beats Music.

beats-music

L’importante testata online Re/code ha confermato l’intenzione di Apple di abbassare in modo drastico i costi per la musica in streaming, passando da 10 a 5 dollari al mese: questa mossa dovrebbe far parte di un piano ancora poco chiaro per rilanciare il servizio Beats Music.

Apple si sarebbe concentrata analizzando alcuni dati: i migliori acquirenti all’interno di iTunes sono quelli che spendono in media 60 dollari all’anno in musica. Abbassando il prezzo degli abbonamenti in streaming a 5 dollari, il guadagno nelle peggiori delle ipotesi rimarrebbe invariato, senza contare i possibili nuovi clienti attratti da questa nuova politica.

Tuttavia, le manovre per questa operazione hanno preso il via da poco tempo: bisognerà dunque aspettare ancora per capire come si evolverà l’industria musicale e i principali concorrenti di Apple, fra cui Spotify e Google Play Music.

Via | 9to5mac

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!