Notizie

Attacco phishing contro iCloud: colpa del governo cinese?

Fonti ancora non confermate affermano che il governo cinese stia portando avanti in queste ore un attacco di phishing contro il servizio iCloud di Apple, per sottrarre informazioni e contenuti personali.

PUBBLICITÀ

cloud-820x420

Gli utenti cinesi sarebbero stati indirizzati verso una pagina di login di iCloud del tutto simile all’originale, ma gestita da qualche gruppo di hacker malintenzionati. In questi casi, molti browser come Firefox e Chrome segnalano l’eventualità di un attacco phishing attraverso un avviso di pericolo. Tuttavia, il browser più utilizzato in Cina, chiamato Qihoo, in questo caso non allerta in alcun modo l’utente.

L’attacco sta avvenendo attraverso il Great Firewall, un sistema di sorveglianza di Internet applicato in Cina per bloccare i contenuti contrari alle leggi locali e censurare tantissimi contenuti web ritenuti illegali: proprio per questo, sembrerebbe certo il coinvolgimento del governo cinese in questa operazione costruita con l’intento di entrare in possesso di nomi utenti e password di tantissimi cittadini.

E’ chiaro che le relazioni fra Apple e Cina sono di un’importanza estrema e questo possibile attacco potrebbe influenzare in modo radicale i rapporti futuri fra questi due colossi.

Via | 9to5mac

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button