Notizie

Facebook presenta Rooms, l’applicazione per condividere le proprie passioni

Attraverso un post sul proprio blog, Facebook ha oggi annunciato il rilascio di Rooms, applicazione descritta come un luogo d’incontro ispirato alle numerose chatroom diffuse in Internet e alle comunità online.

rooms

Rooms consente di creare posti per le vostre passioni, in cui invitare tutti quelli che le condividono:

Una stanza è una raccolta di foto, video e messaggi – non così diversa da Instagram o Facebook – con un argomento specifico impostato da chi l’ha creata. I primi utenti che hanno utilizzato l’app hanno già creato numerose stanze di diverso argomento. C’è anche una stanza chiamata “Kicks From Above”, che mostra foto di scarpe cool in luoghi cool.

facebook rooms

Le stanze sono altamente personalizzabili, con la possibilità di modificare il testo, le emoji, la foto di copertina, i colori, le autorizzazioni, e tante altro ancora. Facebook ha reso noto che gli utenti possono anche decidere di rimanere nell’anonimato, il nickname può essere infatti modificato in qualsiasi momento:

Ecco perché nelle stanze potrete scegliere di essere “Wonder Woman” – o qualsiasi altro nome che vi farà sentire più a vostro agio. E’ anche possibile creare diversi profili in base ai contesti. Nella mia stanza, il cui argomento è la tecnologia industriale, io sono “Josh”, ma in un’altra stanza sono “jm90403” – un omaggio alla mia città natale. In alcuni casi decido di utilizzare il mio vero nome, in altri preferisco un soprannome. Dipende.

Rooms è per il momento disponibile solo negli Stati Uniti e nel Regno Unito, ma a breve dovrebbe arrivare anche in Italia.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!