Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Walmart non accetterà mai l’Apple Pay: commissioni troppo alte
Apple Pay

Walmart non accetterà mai l’Apple Pay: commissioni troppo alte 

L’Apple Pay è stato accolto bene da tantissime banche, servizi e catene di negozi che hanno deciso di iniziare ad utilizzare sin da subito questo nuovo metodo di pagamento da mobile, tuttavia l’Apple Pay non fa gola proprio a tutti ed i motivi sono semplici da immaginare.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

walmart

Walmart è una delle principali catene americane appartenenti a MCX, con centinaia di negozi sparsi in tutto il territorio. Il brand è così famoso che ha introdotto un proprio sistema per gestire i pagamenti da mobile chiamato CurrentC. Per ovvi motivi quindi, Walmart ha dichiarato che non accetterà mai l’Apple Pay a causa delle commissioni troppo alte che bisogna pagare ad Apple per utilizzare il servizio.

Per ogni pagamento, esistono due commissioni. La prim viene pagata dalle banche (in questo caso dai circuiti VISA, Mastercard ed American Express) ad Apple ogni volta che i consumatori utilizzeranno questo sistema per effettuare un pagamento. La somma ammonta a 15 centesimi ogni 100$ di transizioni. La seconda commissione invece, è quella che viene pagata dai negozianti per poter accettare i pagamenti con carta di credito.

Proprio come Walmart, altri colossi potrebbero non accettare il sistema di Apple e preferire CurrentC che, oltre a non prevedere le commissioni per Apple da parte delle banche, avrà per i negozianti commissioni addirittura più basse delle carte di credito. Tutto questo avviene in USA, dove i consumatori lo stanno già largamente testando, non sappiamo ancora nulla per quanto riguarda il lancio in Italia.

Via | 9to5mac

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.