Nel mese di Luglio in America è stato commercializzato un spot Apple incentrato sulla possibilità di personalizzare il proprio MacBook Air. Lo spot che vede l’unica presenza del dispositivo accompagnato dal brano Chimes di Hudson, fa la sua comparsa anche sui nostri schermi.

Stickers

Apple ha deciso di limitare la sua dipendenza dalla sua casa di produzione pubblicitaria TBWA\Media Arts Labs. Nello spost Stickers l’azienda californiana mostra come, un po’ come accade in molti altri aspetti della vita, un semplice MacBook Air diventi IL Macbook Air esprimendo l’essenza dell’utente attraverso sticker e decalcomanie.

screen-shot-2014-07-21-at-8-10-58-pm

Tra i vari personaggi di fama che appaiono al fine di personalizzare il notebook vi sono Homer, Taz, Snoopy, Biancaneve, Wonderwoman e alcuni titoli che hanno fatto la storia dei videogame come Pacman e Space Invaders.

Lo spot, per certi versi molto lontano da quelli a cui siamo abituati ad assistere, sposta l’attenzione dal dispositivo in se al successo e l’approvazione degli utenti che lo personalizzano fino agli estremi rendendolo una vera e propria estensione della propria personalità, “The NoteBook People Love ”

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.