NotizieVideo

CES 2015: Emotiv Insight, la cuffia che legge la mente e controlla oggetti in remoto [Video]

Quando si assiste ad alcune scene di film di fantascienza di qualche decina di anni fa ci si rende conto che quello che prima era cinema oggi è realtà. Probabilmente vi sarà capitato di vedere qualche film in cui il protagonista, proveniente dal futuro, controllava diversi oggetti con la sola forza del pensiero. Il CES 2015 ci dimostra che il futuro è alle porte.

Emotiv Insight

Emotiv Insight è un dispositivo in grado di leggere ed analizzare le onde celebrali di chi le indossa e, collegandosi ad uno smartphone tramite Bluetooth, da la possibilità di muovere e attivare determinati oggetti in controllo remoto.

section5-insight

Il dispositivo, che si presenta come un cuffia bianca, è dotato di sensori per l’elettroencefalografia (EEG) i cui dati vengono poi condivisi con lo smartphone con cui è associato. Oltre il già citato Bluetooth 4, il dispositivo è dotato di altri collegamenti come una porta USB che ne permette il collegamento a PC.

Durante la presentazione della tecnologia nel corso del CES a Las Vegas, il presentatore ha dimostrato come fosse possibile controllare due modellini di auto con il pensiero. Le potenziali applicazioni di questa tecnologia sono molteplici e sfociano addirittura nella cura di alcune patologie come deficit di attenzione e iper attività. L’azienda mette inoltre a disposizione degli sviluppatori un SDK (Sfotware Developmene Kit) da cui è possibile utilizzare comandi mentali e parametri come espressioni facciali, livello di stress, affinità, livello di interesse verso qualcosa e altro. Il prezzo del dispositivo è di 299$.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!