In remoto Apple ha aggiornato i server di Siri. Adesso il servizio è più veloce nell’interpretazione delle nostre parole e nella visualizzazione dei risultati richiesti.

siri-vs-google-now

Ricorderete infatti il confronto con Google Now dove il servizio di Google appariva più veloce. Adesso Siri riesce a battere (anche se di poco) la velocità di Google Now.

A notare questa maggiore reattività è stato John Gruber di Daring Fireball e la ragione potrebbero essere appunto nuovi server Apple oltre alla nuova tecnologia utilizzata per l’interpretazione della dettatura vocale che adesso opera in tempo reale anzichè a fine ascolto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.