iPhoneNotizie

Apple non venderà più i suoi prodotti in Crimea a partire dal 1° Febbraio

Apple ha recentemente inviato una lettera ai rivenditori in Crimea per informarli che a partire dal 1° Febbraio termineranno le spedizioni, e quindi le vendite, dei suoi prodotti, come iPhone, nel loro paese.

PUBBLICITÀ

iphonecrimea

Questa notizia arriva pochi giorni dopo il comunicato di Apple relativo agli sviluppatori di software in Crimea, i quali venivano avvisati della conclusione dei loro accordi. Sia gli Stati Uniti che la Commissione Europea hanno imposto delle sanzioni economiche alla Crimea che impediscono a numerose società, tra cui Apple, di fare affari in quel mercato.

Via | iMore

PUBBLICITÀ
Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Cosa significa?

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button