Già da un mesetto Apple ha concesso dei privilegi di accesso ad alcune aziende per facilitare la creazione di app destinate ad Apple Watch. A quanto pare aziende come Facebook, United Continental Holdings Inc. e BMW starebbero compiendo gli ultimi passi nei laboratori segreti di Cupertrino.

facebook, bww apple watch

I laboratori in cui si stanno realizzando i progetti sono completamente privi di connettività internet e gli sviluppatori non possono introdurvi né lo smartphone né carta e penna.

I dati di cui necessitano i mandatari delle aziende vengono raccolti in drive che non lasciano mai l’azienda. Tra l’altro il lavoro viene svolto sotto stretta sorveglianza.

Anche Instagram, con la possibilità di scorrere le foto sulla timeline degli utenti direttamente dal proprio polso, è coinvolto nel progetto. Ovviamente una volta che all’evento di domani verrà ufficializzato il tutto sarà tutto più tranquillo, ma fino a quel momento tutti sono su lunghe e acuminate spine.

Via | iPhoneHacks