MacNotizie

Installare Windows 7 sui nuovi MacBook Air e MacBook Pro con Boot Camp non è più possibile

Consultando attentamente la pagina di supporto di Boot Camp sul sito web di Apple, si scopre che sulle nuove versioni di MacBook Air e MacBook Pro da 13″ non è più possibile installare Windows 7 con Boot Camp. I nuovi notebook supportano infatti solo Windows 8 o versioni successive.

windows7bootcamp

I MacBook Air e MacBook Pro del 2014 sono quindi gli unici notebook Apple che continueranno a supportare Windows 7. Ma nonostante Boot Camp non supporti più tale versione di Windows, gli utenti potranno continuare ad utilizzare il sistema operativo di Microsoft su computer più recenti grazie a software di virtualizzazione come VMware Fusion e Parallels.

Non sorprende però che Apple abbia deciso di abbandonare gradualmente il supporto per Windows 7, considerata la sua “età”. Windows 7 è stato infatti rilasciato nel 2009 ed ha poi lasciato il posto a Windows 8 nel 2012. Ma nonostante ciò, è importante e interessante ricordare che Windows 7 continua ad essere uno dei sistemi operativi basati su Windows più utilizzati.

A suo tempo gli utenti Mac criticarono molto la decisione di Apple di non supportare più Windows 7 su Mac Pro 2013, considerato ciò è probabile che la società californiana riceverà ulteriori critiche per aver esteso questa decisione anche ai nuovi MacBook Air e MacBook Pro.

Via | MacRumors

Utilizziamo Link di Affiliazione Amazon che generano commissioni. Scopri cosa significa.

Se hai trovato interessante questo articolo, condividilo e fallo leggere anche ai tuoi amici:

Back to top button

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo. Qui NON TROVERAI MAI Pubblicità Video, Pubblicità con riproduzione automatica oppure Pubblicità che si sovrappongono allo schermo!

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!