Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

Il fondatore di Atari, rifiutò di entrare in affari con Apple. Avrebbe posseduto un terzo della società!
Notizie

Il fondatore di Atari, rifiutò di entrare in affari con Apple. Avrebbe posseduto un terzo della società! 

Molte volte nella vita passa quello che definiamo il classico “treno” che bisogna prendere al volo. E’ quello che probabilmente si è detto spesso Nolan Bushnell, fondatore di Atari, quando ripensa alla possibilità di entrare in affari con Jobs e Wozniak.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Nolan Bushnell

Bushell, grazie ad Atari, possiamo dire essere realmente uno dei padri dei videogiochi. Negli anni ’70 il fondatore rinunciò alla possibilità di entrare in affari con Jobs e Woziak ottenendo così un terzo dell’azienda.

Nell’intervista tenuta da ABC, il giornalista non poteva fare altro che girare il coltello nella piaga esponendo più volte quello a cui Bushell ha rinunciato rifiutando l’accordo, ma con molta calma il fondatore di Atari afferma di non avere rimpianti in merito.

Bushell rinforza la sua tesi ponendo sotto i riflettori la splendida famiglia che afferma di avere: se fosse stato il ricchissimo terzo fondatore di Apple, magari non avrebbe consolidato questo grande successo personale. Bushelll spende inoltre alcune parole su Jobs definendolo un uomo dalla personalità difficile ma che spesso si è dimostrato una delle persone più intelligenti di questo mondo.

Difficile da biasimare il caro Nolan, d’altronde i soldi non sono tutto.. non è così che si dice?

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Via | ABC

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.