AppleNotizieRumors

Il nuovo servizio musicale di Apple offrirà un lungo periodo di prova e diversi brani ascoltabili da tutti

Secondo un nuovo rapporto di Re/code, il nuovo servizio musicale di Apple potrebbe includere una modalità gratuita, ma, secondo le fonti vicine al programma, non sarà quella tipica e già nota ai più, ovvero ascolto gratuito ma con interruzioni pubblicitarie. Infatti Apple offrirà probabilmente un lungo periodo di prova e diversi brani da ascoltare gratuitamente.

beats-music

Il periodo di prova potrebbe variare da uno a tre mesi, a seconda del risultato delle negoziazioni ancora in corso di Apple con le etichette discografiche. Il servizio potrebbe inoltre consentire ai proprietari di contenuti l’upload di canzoni che altri utenti avrebbero poi la possibilità di ascoltare, e senza abbonarsi al servizio.

Ecco quanto affermato da Re/code:

Diverse fonti descrivono questa funzionalità come qualcosa di simile a SoundCloud, il servizio di streaming musicale che si autodefinisce “YouTube per l’audio”.

Inoltre, Apple presenterà molto probabilmente una versione di iTunes Radio con stazioni programmate e organizzate da esperti del settore, e non dai computer. Non a caso l’azienda ha in questi mesi assunto diverse figure di spicco, come l’ormai ex DJ di BBC Radio 1 Zane Lowe.

Apple dovrebbe svelare il rinnovato Beats Music in occasione della WWDC 2015, che si terrà a Giugno. Secondo le ultime indiscrezioni, la società californiana non renderà fin da subito disponibile il servizio, non avendo ancora concluso le trattative con le etichette discografiche.

Via | iDownloadBlog

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!