Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

iOS ai suoi massimi in Italia e in Europa mentre Android tocca la sua quota minima
Concorrenza

iOS ai suoi massimi in Italia e in Europa mentre Android tocca la sua quota minima 

Già il mercato USA e quello asiatico hanno visto un continuo crescere delle quote di mercato possedute da Apple grazie ai suoi ultimi dispositivi mobile supportati da iOS. La crescente popolarità dei prodotti di Cupertino e l’adesione degli utenti coinvolge ora anche l’Italia e il vecchio continente in generale in cui iOS tocca le sue quote massime a discapito di Android.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

 iOS vs android

La statistica stilata da Kantar World Panel prende come riferimento il mese di Aprile e sottolinea come iOS abbia guadagnato 2.4 punti in quanto a quote di mercato toccando il suo picco massimo mentre, allo stesso tempo, Android tocca i suoi minimi perdendone 3.1.

2015-06-04_110452

L’Italia in particolar modo si trova al di sotto di altri paesi come Francia, Germania e Spagna in quanto a diffusione Android ma al di sopra del Regno Unito. Kantar World Panel ha spesso sottolineato l’indiscusso successo dei nuovi iPhone presentati da Apple e sottolinea che le quote di mercato in Italia possedute da iOS non sono al pari con quelle degli altri paesi a causa di un gradimento più elevato dei terminali Windows nel nostro paese.

Facendo una sintesi, all’interno della classifica dei 5 brand più quotati in Europa, Android perde il 2,3% e iOS aumenta del 2,2% per un totale di quote di mercato, rispettivamente, del 70,5% e del 19,3%.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.