Secondo gli ultimi rumor i nuovi iPhone 6s e iPhone 6s Plus integreranno la tecnologia Force Touch, presentata da Apple con Apple Watch. Questa indiscrezione è stata ripresa anche dall’affidabile Ming-Chi Kuo, analista di KGI.

iphone-6s-25-settembre

In una nota ai suoi clienti, ottenuta dal blog giapponese MacOtakara, Ming-Chi Kuo ha scritto che l’integrazione della tecnologia Force Touch nei prossimi iPhone di Apple renderà i dispositivi leggermente più spessi rispetto ad iPhone 6 e 6 Plus. Precisamente, secondo Kuo, lo spessore dei nuovi dispositivi aumenterà di 0,2 millimetri. Inoltre, l’analista di KGI Securities si aspetta anche un aumento dell’altezza dei dispositivi, precisamente di 0,15 millimetri, e un aumento conseguente della larghezza.

Nella nota, Kuo ha anche ribadito che Apple affronterà il problema della “flessione” dei dispositivi utilizzando per i nuovi iPhone 6s e 6s Plus diversi materiali, sicuramente più resistenti. Si parla in questo caso di alluminio serie 7000, utilizzato per Apple Watch Sport. Stando a quanto dichiarato dalla società californiana, l’alluminio serie 7000 è il 60% più resistente dell’alluminio standard.

Infine, l’analista ha ribadito che Apple quest’anno introdurrà una nuova colorazione per la prossima generazione di iPhone, ovvero Rose Gold.

Via | iDownloadBlog