Come è ormai noto, Apple Music non offrirà un piano free supportato da annunci pubblicitari, ma solo un periodo gratuito di prova di tre mesi. Quest’ultimo però potrebbe portare all’assenza nel catalogo musicale del servizio in streaming di popolari artisti inglesi.

applemusicbritish

Diverse etichette discografiche indipendenti del Regno Unito stanno al momento esprimendo la loro preoccupazione per la particolare “offerta” gratuita di Apple Music. In particolare, le etichette si oppongono al fatto che Apple non pagherà i diritti sui contenuti durante il periodo di prova di tre mesi.

Le etichette indipendenti inglesi rappresentano diversi artisti, dai musicisti meno noti a grandi nomi come Adele e Arctic Monkeys. Non accettando le condizioni di Apple, tutti i brani degli artisti da loro rappresentati non saranno inclusi nel catalogo di brani di Apple Music.