Scarica la nostra App

iSpazio app

Resta in contatto con noi

Ascolta il nostro Podcast

ispazio podcast

Subscribe Now

* You will receive the latest news and updates on your favorite celebrities!

Trending News

3 Italia mette in guardia i clienti su una truffa in atto
Notizie

3 Italia mette in guardia i clienti su una truffa in atto 

In qualsiasi caso, che si tratti di operatori telefonici o anche peggio di servizi di home banking bisogna prestare veramente infinita attenzione a chi si confidano i dati sensibili dei propri conti correnti o carte di credito. A seguito di alcuni spiacevoli avvenimenti, 3 Italia mette in guardia i suoi utenti su una truffa che sta prendendo piede in questi giorni.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

3 italia truffa

Ecco il messaggio lanciato da 3 Italia:

[INFORMAZIONE DI SERVIZIO]
In questi giorni, alcuni individui, sotto le mentite spoglie di funzionari di 3, hanno contattato alcuni clienti, promettendo loro inesistenti rimborsi per conto della nostra Società.
Questi soggetti stanno usando tale raggiro al solo scopo di ottenere i dati e i codici della carta di credito e del conto corrente così da prelevare denaro e/o effettuare spese a danno altrui.
Ricordiamo infatti che il personale “3” chiede l’IBAN al fine di effettuare l’accredito e non già la carta di credito e comunica sempre il numero specifico della pratica in lavorazione.
La gravità di tali condotte lede evidentemente sia i clienti 3 sia la nostra reputazione e, proprio per stroncare tale fenomeno, invitiamo tutti a segnalarci episodi simili e a non rispondere ad alcuna mail proveniente dall’indirizzo h3grimborsocontrattistand@yahoo.it, che non appartiene né è in uso alla nostra Società.
H3G ha già intrapreso tutte le azioni necessarie alla tutela della propria immagine e dei propri clienti.

Onde evitare spiacevoli incidenti sarebbe meglio quindi prestare maggiormente attenzione alle persone che richiedono i nostri dati e magari segnalare i contatti che ci appaiono più sospetti.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Contenuto bloccato. Devi accettare i cookies per visualizzare questo contenuto.

Related posts

Commenti

Informativa

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.