macOSNotizie

Falla di sicurezza in OS X 10.10: un malware installa un adware senza richiesta di password

I sistemi operativi Apple, sia mobile che fissi, vantano spesso di essere più chiusi e sicuri rispetto a quelli di altri competitor come Android. Ovviamente nessuno è perfetto e OS X 10.10 non è da meno.

vulnerabilità os x

Gli Adware sono delle applicazioni che fanno comparire automaticamente delle pubblicità all’interno dei browser durante la navigazione. Adam Thomas, ricercatore della società Malwarebytes, ha individuato delle modifiche al file sudoers che in pratica darebbero permessi di root all’adware facendo si che non venga richiesta la password da amministratore dell’utente per l’installazione.

Secondo il ricercatore, la vulnerabilità è presente in OS X 10.10.4 ma non nella beta del futuro OS X 10.11 El Capitan, dato che fa pensare che non solo Apple è ben al corrente del problema ma che soprattutto il tutto potrebbe essere facilmente risolto a mezzo aggiornamento.

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!