iPhoneRumors

L’iPhone 6s potrà tenere la funzione Ehi Siri sempre attiva, anche senza il dispositivo in carica

Che Siri giocherà un ruolo fondamentale nell’evento Apple di questa sera lo si capisce già guardando la locandina. L’assistente vocale verrà implementato sulla nuova Apple TV e si evolverà in maniera significativa con iOS 9 integrando i suggerimenti automatici.

hey siri

Siri diventerà esattamente come Google Now e sarà in grado di capire le nostre abitudini, le azioni che compiamo in determinati orari, per suggerirci le applicazioni da aprire, i percorsi sulle mappe da intraprendere e così via. La differenza sostanzialre con Google Now risiederà nella Privacy. Apple infatti è riuscita a fare in modo che “Proactive Siri” funzioni basandosi esclusivamente sui dati presenti all’interno del telefono e delle varie applicazioni a differenza di Android che carica tutti i dati online su un server per poi fornire i risultati attraverso internet.

Per avvicinare sempre di più i due assistenti vocali, sul nuovo iPhone 6s Siri potrà essere richiamato con il comando vocale “Ehi Siri” in qualsiasi circostanza, tenendo la funzione Always On, a detta di AppleInsider.

Con iOS 8 e gli attuali smartphone Apple invece, abbiamo (e continueremo ad avere) soltanto la possibilità di utilizzare il comando Ehi Siri a mani libere se il dispositivo è collegato ad una fonte di energia.

Ormai mancano soltanto poche ore all’evento Apple che potete seguire in diretta su iSpazio a partire dalle ore 18:00 attraverso la nostra pagina live.ispazio.net

Tag

Continua a leggere..

Continua a leggere con l'Infinite Scrolling


Queste linee blu separano gli articoli. Continua a scorrere la pagina per visualizzare l'articolo precedente.

Back to top button
Close
Close

Stai utilizzando un AdBlocker


iSpazio è un portale gratuito, supportato da Pubblicità. Non faremo mai pagare i nostri utenti per leggere le Notizie.

Le pubblicità su questo Blog non sono mai state di tipo invasivo e sono davvero poche, posizionate in maniera tale da non arrecare disturbo.

Per tutti questi motivi, ti invitiamo a disattivare il tuo AdBlocker soltanto su questo sito per continuare la navigazione. Grazie di cuore!